Questa stagione Valextra celebra i suoi valori e il suo stile senza tempo, guardando a collezioni iconiche che nel corso degli anni hanno formato l’identità del brand sin dalla sua fondazione nel 1937. L’Autunno/Inverno 2019 è un omaggio alla città di Milano, che negli ultimi ottant’anni ha influenzato l’evoluzione dell’azienda: il centro creativo e industriale Italiano, un contesto sofisticato che negli ultimi anni ha visto un nuovo rinascimento culturale.  

 



Per l’Autunno/Inverno 2019, Valextra unisce presente e passato con la reintroduzione della leggendaria borsa SerieS. Prendendo ad esempio la tradizionale ‘doctor bag’, la SerieS originale è caratterizzata da una forma trapezoidale dal taglio asimmetrico e con una maniglia decentrata, con all’interno un doppio scomparto per contenere da un lato i documenti di lavoro e dall’altro un cambio d’abito. È un pezzo progettato per una clientela maschile, i business traveller degli anni ’60 e la loro eleganza discreta e pratica. A seguito del suo successo, nel 1969 la collezione viene ampliata con l’introduzione di una versione femminile, con un gioco di misure e proporzioni che resta fedele all’estetica dell’originale.


Disegnata nel 1961, la borsa è caratterizzata da linee morbide e tondeggianti, influenzate dallo stile di un periodo che vede il successo di forme organiche: modelli di automobili dalle forme arrotondate (dal Maggiolone VolksWagen all’esclusiva Mercedes SL Ali di Gabbiano, alla Fiat 500), ma anche pezzi di arredamento come l’iconica chaise di Ludwig Mies Van Der Rohe, la sedia Paulistano, dell’architetto Brasiliano Paulo Mendes da Rocha, e la sinuosa Lady Chair di Marco Zanuso.


Oggi la Serie S ritorna con nuove proporzioni, e arricchita di dettagli come le tiralampo in metallo lucido ispirate alle geometrie pure di Carlo Scarpa – il motivo a doppio cerchio della Tomba Brion, e i grafismi asimmetrici degli interni disegnati dall’architetto.  



 

 

ENTRA IN LISTA D'ATTESA PER LA SERIE S. Iscriviti alla newsletter per essere tra i primi ad acquistare la nuova collezione.

* Campi obbligatori

  • Cliccando "Iscriviti" dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali per l'iscrizione alle newsletter Valextra

 

 

La collezione Autunno Inverno 2019 è ispirata agli anni ’50 e ’60, quel periodo illuminato in cui designer, architetti, intellettuali e imprenditori gravitavano nel nord Italia, sviluppando importanti innovazioni sia estetiche che pratiche. Pezzi celebri di quell’epoca, come la macchina da scrivere Olivetti Lettera 22, la Fiat 500 e la sedia bicolore di Carlo Ratti ispirano la palette sobria per la stagione: azzuro, bianco Pergamena, ruggine, terracotta, verde militare, ottanio e palissandro.