VALEXTRA MARVLES

MarVles by Patricia Urquiola

Il capitolo finale della serie di collaborazioni EXTRAMILANO celebra lo spirito creativo e imprenditoriale di Milano, invitando Patricia a progettare pezzi unici in collaborazione con l’azienda leader nel settore del marmo Budri.

SCOPRI LA COLLEZIONE

Valextra presenta MarVles: un progetto multidisciplinare creato in collaborazione con la designer e architetto di fama mondiale Patricia Urquiola e l’azienda leader nel settore del marmo Budri: un mix unico di artigianato e tecnologia. Si tratta di un nuovo importante tassello nella serie di collaborazioni creative presentata all’inizio dell’anno attraverso ExtraMilano, un’iniziativa nata per celebrare quell’incontro di menti creative e talenti tipicamente Milanese. A gennaio 2020, Valextra ha collaborato con Massimo Alba, La Double J, Plan C, Arthur Arbesser e Sunnei: una collezione che celebra la sua community di imprenditori indipendenti. Anche questo nuovo progetto nasce da un dialogo unicamente Milanese fra tre donne visionarie: Sara Ferrero di Valextra, Alessandra Budri e Patricia Urquiola, in un mix di creatività, cultura, artigianalità e nuove tecnologie.

SCOPRI LA COLLEZIONE

PATRICIA URQUIOLA E LA ISIDE DI VALEXTRA

Il fulcro della collezione MarVles è una serie di 19 Iside in edizione limitata, che mescolano la sensibilità di Patricia Urquiola con le esperienze artigianali di Valextra e Budri. Le ispirazioni progettuali e architettoniche di Valextra e il suo impegno nei confronti di design e creazione prendono forma e danno vita a uno scambio di influenze creative.

Il progetto include tre collezioni, ognuna caratterizzata da un motivo a intarsio sulla pelle e nuovi accessori come manici e chiusure. La collezione Fuse, fatta di curve organiche che suggeriscono le formazioni rocciose del marmo e della pietra, la Bow, basata su un gioco di geometrie attraverso archi secanti e la Edge, con un motivo angolare estremo che ricorda i movimenti futuristi e art deco. L’intera collezione è stata ispirata dall’agata e dalle sue naturali stratificazioni che sono state riprodotte sul marmo.

Una palette di colori classici domina la collezione, tra tonalità naturali tipiche del marmo abbinate a una serie di colori pop dagli archivi Valextra. Colori come il bianco Pergamena, l’azzurro polvere, il verde militare e il nero sono abbinati a contrasto con rosso ribes e terracotta, blu royal e pastelli come il rosa peonia e il verde menta. Questa palette fa da complemento e contrasto alle linee sublimi dei design di Patricia Urquiola, alla complessità dei marmi di Budri e alla purezza grafica della Iside.

Gli accessori creati per la collezione ricordano elementi architettonici in parte ispirati ai tradizionali ingressi dei palazzi Milanesi, qui ricreati in scala ridotta a rappresentazione di un processo che unisce tecnologie complesse e visione creativa.

UN PROCESSO DI BELLEZZA PROGETTUALE:

VALEXTRA INCONTRA BUDRI E LA MERAVIGLIA DEL MARMO

I materiali si scontrano e si collegano attraverso la visione di Patricia Urquiola: morbidezza e durezza, calore e freddezza, pietre solitamente usate in architettura diventano gioielli grazie alla sapienza manifatturiera di Budri.

La Iside Valextra non è solo un canvas su cui creare il progetto, ma un pezzo senza tempo reso prezioso dall’intervento di Patricia Urquiola. Per ogni borsa la designer ha concepito un design stratificato, ricreato da Valextra attraverso tecniche di intarsio della pelle, e da Budri usando la stessa tecnica con il marmo.

Negli anni Budri ha sviluppato nuove tecnologie sofisticate per lavorare il marmo, rendendo realtà quello che sembrava impossibile: grazie al lavoro di Budri, il marmo diventa incredibilmente sottile e leggero, mantenendo però una forte resistenza strutturale applicata a manici e chiusure per la Iside. Grazie all’incredibile lavoro e ricerca sul materiale, Budri manipola il materiale su scala minuscola, cosa che non era mai stata fatta prima.

Per il progetto, Patricia Urquiola ha selezionato una serie di marmi tra cui i verdi Alpi e Cipollino, nero Marquina, bianco statuario, Azul, rosso Alicante e rosa Lapis: una notevole libreria di materiali che la designer ha abbinato secondo il suo stile e trasformato in oggetti preziosi. La natura selvaggia del marmo viene domata dalle tecnologie di Budri, creando una serie di contrasti che diventano un prodotto armonioso e tattile.

In questa collezione si mescolano espressione creativa con performance tecnica: un’efficace rappresentazione del concetto di bellezza progettuale da sempre sostenuta da Valextra, e un nuovo modello di collaborazione creativa.

PATRICIA URQUIOLA 

Patricia Urquiola è tra i designer e architetti più celebrati al mondo. Nata in Spagna, dopo gli studi a Madrid ha completato il suo percorso al Politecnico di Milano sotto la guida di Achille Castiglioni. Dal 2001, il suo studio Milanese è specializzato in design industriale, architettura, art direction e strategia creativa. Direttore creativo di Cassina dal 2015, Patricia Urquiola ha collaborato con alcune delle più importanti aziende di design al mondo tra cui B&B Italia, Haworth, Louis Vuitton, Moroso, Flos, Kvadrat, BMW, Starbucks e Ferrari. Il suo lavoro ha fatto parte di mostre e collezioni di musei di arte e design di tutto il mondo come il MOMA di New York, il Museo delle Arti Decorative di Parigi, il Museo della Triennale di Milano, il Victoria & Albert Museum di Londra, lo Stedelijk di Amsterdam e il Philadelphia Art Museum.

BUDRI

Dagli anni sessanta, l’azienda Italiana Budri si è distinta per la lavorazione dei marmi più raffinati. Un’azienda a conduzione familiare che opera come un atelier di alta moda per il marmo, Budri ha seguito l’esecuzione e installazione di importanti progetti in tutto il mondo, diventando presto un leader nel settore. I marmi Budri si trovano in alcune delle architetture più celebrate, come la moschea Al Nahyan di Abu Dhabi e in una serie di boutique e progetti residenziali su scala globale. Nel 2017 Budri ha presentato una linea di eyewear, progetto che rappresenta perfettamente l’approccio tecnico e di ricerca dell’azienda. Seguendo valori di precisione tecnica, sostenibilità e innovazione, Budri continua a rinnovarsi superando i limiti di quello che è possibile con il marmo.

SCOPRI LA COLLEZIONE

Scopri il mondo Marvles

Contattaci per maggiori informazioni o per ordinare la tua borsa Marvles preferita

* Campi obbligatori

  • Cliccando "INVIA RICHIESTA" dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali per l'iscrizione alle newsletter Valextra