Valextra


La storia di Valextra inizia con un'intuizione. Nel 1937, Giovanni Fontana, agente, imprenditore e grande esploratore, decide di mettere in pratica ciò che ha osservato nei suoi viaggi. Fontana comprende le esigenze di un mondo in mutamento, addirittura le anticipa, e fonda Valextra: il risultato dei suoi diari di viaggio, il progetto che raccoglie tutte le sue esperienze e sensazioni, che lui stabilisce in Via San Babila 1, nel cuore dinamico e cosmopolita di Milano.

 

Milano: una città costruita sulla tensione tra il razionalismo delle strade e delle facciate e il calore borghese, ricco e raffinato degli interni. Teatro di un certo tipo di italianità, fatta di resilienza e capacità di adattamento e conciliazione, Milano è la prima e costante ispirazione per Valextra. Il suo carattere si ritrova nelle creazioni del brand, che emergono proprio dalla strada, che Fontana studia dalle grandi vetrate della sua boutique e a cui propone le proprie invenzioni. 


Sin dalla fondazione, Valextra arricchisce la definizione di  artigianato Made in Italy di  una fondamentale caratteristica: la dimensione urbana. Il marchio si configura come laboratorio di artigianato  cittadino, che rispondere con prontezza ai bisogni che emergono dall’esperienza quotidiana con oggetti dallo spirito contemporaneo, in grado di ‘cogliere l’attimo.’ 


Dall'iconico Tric Trac, ideato nel 1968, alla borsaIside, concepita nel 2011, le creazioni Valextra sono sintesi di sapere artigiano e raffinata sensibilità estetica, che trascende il tempo. Le ‘firme’ stanno nei dettagli: la Costa laccata e la sottile China, realizzate da sempre a mano, e il bianco Pergamena, che ricorda il passato del brand.


Pensare una borsa significa progettarla, come oggetto uso e oggetto del desiderio, considerandone le parti, il loro incastro, la loro armonia. Progettare bellezza era l’obiettivo di Giovanni Fontana, e continua ad essere il principio che guida il marchio oggi, per proporre oggetti che incarnano lo spirito urbano, immediato e ricercato che da sempre anima Valextra.